Titoli vari‎ > ‎

L'insurrezione che viene (Comitato invisibile)

Comitato invisibile, L’insurrezione che viene, Parigi 2007 (ediz. italiana, giugno 2010), pp. 112, 5.00

 

 

 
 
 
Non manca nulla al trionfo della civiltà.

Non il terrore politico e neanche la miseria affettiva.

Non la sterilità universale.

Il deserto non può più estendersi: è ovunque.

Ma può ancora diventare più profondo.

Di fronte all’evidenza della catastrofe

c’è chi si indigna e chi ne prende atto,

chi denuncia e chi si organizza.

Il comitato invisibile è dalla parte di chi si organizza

Ċ
Centro di Documentazione Porfido - Distribuzione,
12 ago 2010, 09:44
Comments